Come prevenire il mal di schiena in ufficio

mal di schiena in ufficio

di Francesco Chirico. Pubblicato il 30 gennaio 2023

Le cause del mal di schiena in ufficio

Il mal di schiena è un problema comune tra i lavoratori che trascorrono molte ore seduti in una stanza dell’ufficio. La postura scorretta e la mancanza di esercizio possono portare a disturbi dolorosi come lombalgia, lombosciatalgia ed ernia del disco.

Problematiche legate ad una non uniforme o insufficiente illuminazione e/o alla presenza di abbagliamenti diretti o indiretti e problematiche di salute individuale (deficit visivi non corretti, ecc.) possono provare o accentuare mal di schiena e disturbi muscolo-scheletrici di vario tipo nei lavoratori in ufficio.

Il Ministero della Salute ha emanato delle Linee Guida per la corretta postura.

Le misure per prevenire il mal di schiena in ufficio

Fortunatamente, ci sono alcune misure che possono essere prese per prevenire il mal di schiena in ufficio. In primo luogo, è importante mantenere una buona postura. Mentre si è seduti, le spalle devono essere allineate con la schiena. Le mani devono essere posizionate in modo che siano più comode da usare. Quando si è in piedi, le gambe devono essere distese e parallele e i piedi dovrebbero essere a circa un metro di distanza l’uno dall’altro.

Strategie per mantenersi in forma

Un ergonomo può aiutare a creare un ambiente di lavoro adeguato seguendo le linee guida aggiornate sull’ergonomia. Inoltre, è importante assicurarsi di esercitarsi regolarmente. Una routine di allenamento può aiutare a prevenire la rigidità e il dolore alla schiena. Gli esercizi aerobici come camminare, correre o andare in bicicletta possono aiutare a mantenere i muscoli della schiena forti e flessibili. Si consiglia di eseguire almeno 20 minuti di esercizio aerobico al giorno, tre volte alla settimana. Altra utile strategia per prevenire il mal di schiena in ufficio è fare una pausa regolare dal lavoro. Prendersi delle pause ed eseguire degli esercizi di stretching può aiutare a prevenire la rigidità e il dolore alla schiena. Ci sono anche alcuni esercizi specifici che possono aiutare a rilassare i muscoli della schiena che possono andare incontro a contratture se le posture sono mantenute fisse per troppo tempo e non si effettuano le pause previste per legge (di 15 minuti ogni 2 ore consecutive di lavoro).

Stili di vita sani per la nostra schiena

È importante ricordare che anche uno stile di vita sano è essenziale per mantenere la salute della schiena. Assicurati di avere abbastanza sonno, mangiare pasti sani e bilanciati e di mantenere una routine di esercizi. Se il tuo lavoro ti costringe a passare molte ore seduto alla scrivania, assicurati di seguire i consigli qui sopra per prendersi cura della tua schiena. Attività di promozione della salute da organizzare in ufficio sulle corrette posture e gli stili di vita salubri possono impattare positivamente sul mal di schiena “da ufficio”.

L’ergonomia degli ambienti di lavoro

Un’altra buona pratica per prevenire il mal di schiena è quella di mantenere un ambiente adeguato. Le sedie devono essere regolate in base all’altezza della persona in modo da offrire il miglior sostegno per la schiena possibile. I monitor del computer dovrebbero essere posizionati in modo da mantenere un’angolazione ottimale. È anche importante assicurarsi che i pavimenti dell’ufficio siano comodi e antiscivolo. Infine, dovresti anche assicurarti di avere sufficiente luce in modo da poter lavorare comodamente senza stressare gli occhi. Questo può ridurre la fatica mentale dello sforzo visivo prolungato e prevenire i dolori muscolari associati ad esso. La temperatura della stanza dovrebbe essere regolata in modo da essere confortevole, ma non troppo caldo o troppo freddo.

L’ergonomia delle attrezzature di lavoro

È anche possibile acquistare sedie e supporti ergonomici su misura da utilizzare in ufficio. Questi prodotti sono stati progettati per fornire il massimo comfort e sostegno possibile per la schiena, contribuendo a ridurre i sintomi del mal di schiena. Alcune di queste sedie includono cuscini lombari altamente regolabili per offrire il massimo sostegno al tratto lombare. Altri supporti, come cuscini per poltrone e divani, possono aiutare mentre si è seduti in una posizione rilassata. Scegliendo le sedie ergonomiche giuste, è possibile prevenire il mal di schiena e godere di un ambiente lavorativo più sano ed efficiente.

Se il mal di schiena persiste

Il mal di schiena può essere un problema doloroso e invalidante in ufficio, ma ci sono alcuni passi semplici che puoi prendere per prevenirlo. Mantenere una buona postura e allenarsi regolarmente, prendersi delle pause regolari e assicurarsi di avere un ambiente ed equipaggiamenti adeguati possono aiutare a ridurre il rischio di mal di schiena. Anche uno stile di vita sano può fare la differenza nella prevenzione del mal di schiena. Se segui questi consigli, puoi godere di un ambiente lavorativo più confortevole e produttivo. Infine, anche se alcuni dei consigli qui sopra possano sembrare ovvi, molti lavoratori e imprenditori tendono a dimenticarli. Pertanto, è importante ricordare di prendersi cura della propria salute fisica e mentale per evitare il mal di schiena in ufficio. Seguendo i consigli sopra indicati, sarai in grado di prevenire il mal di schiena e avere un ambiente lavorativo più confortevole. Inoltre, è bene ricordare che i rimedi omeopatici o i farmaci possono offrire un breve sollievo da alcuni disturbi alla schiena. Tuttavia, se il dolore persiste, è importante consultare un medico specialista per escludere eventuali condizioni mediche preesistenti. Seguendo questi consigli, è possibile mantenere una buona salute della schiena anche in ufficio.

Infine, chiedi una visita medica al tuo medico competente (se la visita medica è stata già effettuata e non è in scadenza): in questo modo il tuo medico competente potrà darti consigli, valutare l’opportunità di pause e/o limitazioni al lavoro.

Per riassumere

In conclusione, uno stile di vita corretto e l’adozione di apposite misure ergonomiche possono contribuire notevolmente a prevenire il mal di schiena in ufficio. Prendersi delle pause regolari, esercitare regolarmente, usare sedie e supporti ergonomici e mantenere uno stile di vita sano sono tutti importanti passi nella prevenzione del mal di schiena. Seguendo questi consigli, si può godere di un ambiente lavorativo confortevole ed efficiente e di una salute migliore.

Per approfondire

Ecco una factshhet dell’INAIL con alcuni consigli pratici su come prevenire il mal di schiena.

QUi la “Back school – neck school” in ambito lavorativo realizzata dall’INAIL con posture, movimenti corretti, esercizi in ambito lavorativo per prevenire dolori alla schiena e cervicali.

Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Mal di schiena
Facebook
Twitter
LinkedIn

Approfondisci

Articoli correlati