Le attività di promozione della salute in azienda

di Francesco Chirico. Pubblicato il 2 febbraio 2023

Come organizzare attività di promozione della salute in azienda

Ecco alcuni esempi pratici per organizzare attività di promozione della salute in azienda. Sei un datore di lavoro, un medico competente, un Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione? Vuoi organizzare un programma di promozione della salute dei lavoratori nella tua azienda? Sei un lavoratore o un rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e vuoi proporre un attività di promozione della salute nel tuo luogo di lavoro?

Ecco alcuni esempi di attività di promozione della salute negli ambienti di lavoro:

  • Iniziative di benessere: programmi di attività fisica, come lezioni di yoga o di fitness in ufficio. Programmi di alimentazione sana, come la fornitura di frutta fresca o l’organizzazione di incontri di educazione alimentare.
  • Ambiente di lavoro salutare: adozione di pratiche per migliorare la qualità dell’aria, la luce e la temperatura negli ambienti di lavoro. L’introduzione di soluzioni ergonomiche per aiutare i dipendenti a mantenere una postura corretta durante il lavoro.
  • Supporto psicologico: programmi di supporto psicologico per i dipendenti, come sessioni di counseling o gruppi di supporto. Tali programmi possono aiutare i lavoratori a gestire lo stress e la pressione sul lavoro.

Vuoi conoscere altri esempi pratici di attività di promozione della salute?

  • Vacanze retribuite: fornitura di giorni di ferie extra per i dipendenti per promuovere il riposo e la ricarica energetica.
  • Programmi di sviluppo delle competenze: opportunità di formazione e sviluppo delle competenze per i dipendenti per aiutarli a crescere professionalmente e personalmente.
  • Pausa salute: organizzazione di pause regolari durante la giornata lavorativa per esercizi di stretching o meditazione per ridurre lo stress e migliorare la salute fisica e mentale.
  • Sport e attività ricreative: organizzazione di competizioni interne o di attività ricreative per i dipendenti, come gite in bicicletta o partite di calcio, per promuovere l’attività fisica e il team building.
  • Supporto alla conciliazione dei tempi di vita e lavoro: fornitura di flessibilità nell’orario di lavoro o di opzioni di lavoro a distanza per aiutare i dipendenti a conciliare i loro impegni personali e professionali.
  • Ambiente di lavoro inclusivo: adozione di pratiche per promuovere l’inclusione e la diversità all’interno dell’azienda, come la fornitura di spazi accessibili per dipendenti con disabilità o la formazione sulla consapevolezza della diversità.
  • Sostegno finanziario per la salute: fornitura di incentivi finanziari per i dipendenti che partecipano a programmi di promozione della salute o che raggiungono determinati obiettivi di salute.

Questi sono solo alcuni esempi di programmi di promozione della salute negli ambienti di lavoro. L’importante è che ogni programma sia personalizzato per le esigenze specifiche delle aziende e dei lavoratori, per garantire che sia efficace e sostenibile a lungo termine.

Esempi di misure di attività di promozione della salute secondo l’EU-OSHA

Misure a livello organizzativo:

  • offrire flessibilità in termini di orari e luoghi di lavoro;
  • favorire la partecipazione dei lavoratori al miglioramento;
  • dell’organizzazione del loro lavoro e del loro ambiente lavorativo;
  • mettere a disposizione dei lavoratori opportunità di apprendimento permanente.

Misure riguardanti l’ambiente di lavoro:

fornire gli spazi di socializzazione;
vietare completamente il fumo;
offrire un ambiente di lavoro che promuova il benessere psicosociale.

Misure a livello individuale:
  • proporre e finanziare attività ed eventi sportivi;
  • incoraggiare un’alimentazione sana;
  • offrire programmi per smettere di fumare;
  • sostenere il benessere mentale, ad esempio attraverso consulenze esterne di tipo psicosociale in forma anonima e sedute per combattere lo stress.

Ecco una check list per imprese piccole, medie e grandi proposta dall’Amministrazione del Comune di Bolzano per trasformare la propria azienda in un luogo di lavoro che promuove salute.

Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Approfondisci

Articoli correlati